Seggio compensativo

Il metodo dei seggi compensativi (Danese Tillægsmandat, Svedese Utjämningsmandat, Norvegese Utjevningsmandater, Islandese Jöfnunarsæti, Tedesco Ausgleichsmandat) è un meccanismo elettorale impiegato nei paesi scandinavi ed in Islanda per le elezioni parlamentari di livello nazionale. Nel 2013, anche la Germania ha introdotto i seggi compensativi per le elezioni della Camera bassa del Parlamento federale (il Bundestag). Lo scopo dei seggi compensativi è quello di assicurare a ciascun partito un numero di seggi proporzionale ai voti ottenuti a livello nazionale, senza fare ricorso così a seggi addizionali.

Parole

Questa tabella mostra l'utilizzo di esempio di elenchi di parole per l'estrazione di parole chiave dal testo sopra.

ParolaFrequenza delle paroleNumero di articolinumero di articoliRilevanza
compensativi310.501
seggi58020.441

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website. Learn more. Got it.